Gaspar Adriaensz van Wittel .. Il vedutista

Gaspar Adriaensz van Wittel detto Casper Adriaensz Van Wittel o Gaspare Vanvitelli o Gaspare degli Occhiali (Amersfoort, 1653 – Roma, 13 settembre 1736) è stato un artista olandese naturalizzato italiano. Si trasferì in Italia, dapprima a Roma, poi a Venezia a Firenze e Napoli. Fu il capostipite del vedutismo italiano, bellissime sono le sue vedute prospettiche di città e paesaggi, ottenute anche grazie all’uso della camera ottica (un sistema di lenti mobili che proiettano su un foglio l’immagine capovolta del soggetto). Lavorò su commissioni del patriziato romano Odescalchi, Colonna, Albani e Ottoboni. Le sue opere sono diffuse nei maggiori musei e, nelle collezioni private del mondo. In Italia numerosi dipinti si possono trovare nelle raccolte patrizie romane, nella Galleria Colonna (si ricordano le cinquantacinque vedute) e Doria-Pamphilij, a Palazzo Corsini e a Palazzo Barberini. Il gusto per il dettaglio e l’impostazione descrittiva e tersa tipici del vedutismo nordico caratterizzeranno tutta la sua produzione.

Vista del porto di Napoli 1700-1710

Vista del porto di Napoli 1700-1710

Il Tevere a Castel Sant' Angelo visto da sud, 1710-1715

Il Tevere a Castel Sant’ Angelo visto da sud, 1710-1715

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...